Google+ Salvatore Gabrielli: Mio padre, 65 anni, esodato e senza un soldo.

Tutto il mio Blog

martedì 13 maggio 2014

Mio padre, 65 anni, esodato e senza un soldo.

L'uomo che vedete nella foto giù, a margine di questo post, è mio padre.
Non voglio descriverlo, non riuscirei.
Vi dico solo che dopo aver lavorato per 45 anni, oggi si trova a non poter pagare l'affitto e le bollette.
Io credo in questo paese, ma a volte mi viene proprio da chiedermi il perché.
Lunga vita al potere dei potenti, che possano vivere mille anni senza mai un momento triste come quelli che sta passando mio padre e altre migliaia di persone, se non milioni, in tutta Italia.
L'Italia è una repubblica democratica fondata sul sangue della povera gente.

Nessun commento:

Posta un commento